Introspezione

Alcune persone hanno l'abitudine di cercare negli altri la
soluzione dei problemi. In caso di guai la colpa viene
addossata agli altri e si ottiene un capro espiatorio.
Nel momento in cui le difficolta' provengono realmente
dall'esterno, sara' necessario individuare la causa per
neutralizzare l'influenza nociva. Ma se il problema
proviene dall'interno, e li' che dovremo agire. Dobbiamo
tenere a mente che ogni nostra azione e' la prosecuzione
naturale di un nostro pensiero e' che cio' che e' fuori
corrisponde a cio' che e' dentro. Le nostre lacune possono
essere individuate attraverso la contemplazione dei nostri
pensieri. Osservarci attraverso i nostri pensieri: in quel
momento possiamo modificare i lati negativi della nostra
essenza. E' sbagliato perdere stima in noi stessi solo perche'
viene alla luce qualche difetto. Abbiamo tutti un nucleo
perfetto da cui possiamo tratte qualcosa di speciale, la
nostra specialita'. La purezza perfezione: dunque nessuno
puo' essere peggiore di un altro. Il seguace del Tao e' su
questo pianeta per recuperare il nucleo di purezza originario.
Una volta raggiunto tale stato, difetti e colpe scompaiono.

Miao Yin

Tao